“OPEN” – al Digipass di Orvieto, primo di tre incontri sul mondo del sapere a portata di un click

Circolazione e diffusione della conoscenza sono spesso ostacolati dalle norme sul diritto d’autore. Tutte le opere d’ingegno aventi carattere creativo rientrano in questo istituto giuridico. Dal 2001 si sviluppa a livello internazionale il movimento “Open access” per fornire soluzioni alla crisi della comunicazione scientifica e rimuovere gli ostacoli alla circolazione e alla diffusione della conoscenza. Ad oggi sono molte, però, le risorse “aperte, libere e gratuite” che si trovano navigando tra la rete così come diverse banche dati digitali consentono di effettuare ricerche su tutto il panorama dei beni culturali e del sapere scientifico.
 
Giovedì 17 marzo alle ore 16 presso il DigiPass di Orvieto si terrà un incontro formativo pubblico e gratuito, in presenza, dal titolo: “Open” ovvero un confronto tra esperti del DigiPass e della Nuova Biblioteca Pubblica “Luigi Fumi” sul mondo del sapere a portata di un click.
 
Partendo dall’attuale normativa sul diritto d’autore i relatori illustreranno, in modo informale ed interagendo con i presenti, le potenzialità delle risorse open access e di come è possibile costruire dei percorsi culturali partendo dalle banche dati digitali fruibili liberamente. Ulteriore approfondimento sarà riservato alle licenze Creative Commons ed alla loro diffusione nel settore della ricerca.
 
L’incontrò rientra nel programma delle iniziative del Digipass di Orvieto promosse dall’Agenda digitale in collaborazione con il Comune di Orvieto ed è il primo di un ciclo di tre incontri che si terranno nel mese di marzo.
 
È prevista la diretta streaming sulla pagina Facebook del DigiPass di Orvieto.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.