“International Center for the Study of Painting”: al via il corso residenziale di pittura di Vincent Desiderio e Bernardo Siciliano | Centro Studi Città di Orvieto

“International Center for the Study of Painting”: al via il corso residenziale di pittura di Vincent Desiderio e Bernardo Siciliano

NewsCommenti disabilitati su “International Center for the Study of Painting”: al via il corso residenziale di pittura di Vincent Desiderio e Bernardo Siciliano

 Il prossimo lunedì 17 luglio prenderà il via il Corso di pittura dal vivo organizzato dagli artisti di fama internazionale Vincent Desiderio e Bernardo Siciliano in collaborazione con la Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto”. Al programma laboratoriale dell’International Center for the Study of Painting , che si svolgerà fino al 28 luglio presso le aule – atelier appositamente allestite presso il Palazzo dei Sette, parteciperanno trentasette allievi provenienti dagli USA che saranno accolti dal Sindaco Giuseppe Germani e dal Presidente della Fondazione CSCO, Matteo Tonelli.

 

Vincent Desiderio è un pittore realista statunitense, nato a Philadelphia (Pennsylvania) nel 1955, critico senior all’Accademia di Belle Arti della Pennsylvania ed alla New York Academy of Art. Ha ricevuto una rigorosa formazione pittorica negli Stati Uniti e in Italia: diplomato all’Haverford College (1977), ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Firenze (1977-1978) e la Pennsylvania Academy of the Fine Arts (1979-1983), dove attualmente  insegna.

Dai dipinti di Desiderio, principalmente a olio su tela, che si caratterizzano per la pennellata virtuosa e per la piena padronanza della tecnica pittorica, traspare un’approfondita conoscenza della grande storia dell’arte europea e americana. Al centro della poetica dell’artista è l’assoluta presenza dell’opera d’arte nella sua materialità: l’elaborazione delle ampie tele e dei grandi trittici, che offrono ambigui ed enigmatici scorci di vita quotidiana, accuratamente dettagliati e sapientemente illuminati, può richiedere anche diversi anni nei quali l’artista lotta tra il concetto e la sua resa pittorica, via via che l’opera prende forma. La sua produzione è principalmente rappresentata dalla Malborough Gallery di New York, che gli ha dedicato sette esposizioni personali. Le opere di Desiderio sono presenti nelle più prestigiose collezioni museali, tra cui il Metropolitan Museum of Art e il Solomon R. Guggenheim Museum di New York, il Museum of Fine Arts di Boston e il Walker Art Center di Minneapolis.

Bernardo Siciliano vive e lavora a New York. Nato a Roma nel 1969, figlio del celebre scrittore, drammaturgo, critico letterario e intellettuale Enzo Siciliano, l’artista trascorre la sua infanzia e adolescenza circondato dagli intellettuali e artisti del panorama culturale italiano di quegli anni. Bernardo Siciliano si avvicina alla pittura fin da bambino, per continuare la sua ricerca attraverso gli anni, definendo uno stile proprio che contempla diverse correnti artistiche. Il lavoro dell’artista rivela la preziosità degli insegnamenti dei grandi Maestri della pittura del nostro secolo: l’uso della luce come elemento descrittivo, tipico dello stile di Caravaggio, lo stile deciso e tagliente di Cezanne, il pallore dei corpi tipico della pittura di Lucian Freud, il linguaggio visivo di Rotkho e Gustave Caillebotte, ad esempio. Trasferitosi a New York nel 1996, Bernardo Siciliano riceve costante inspirazione dalla sua città adottiva, attratto dalle persone e dai luoghi che riempiono la sua quotidianità, ritraendo i suoi soggetti con estremo realismo, intimità e umanità. L’artista è professore alla New York Academy of Art.

 

 

 

 

Comments are closed.

Fondazione per il Centro Studi Città di Orvieto - P. IVA 01288060559