“IL CENACOLO” – Le professioni del futuro – 1° incontro formativo: “Lobbying & Advocacy”

NewsCommenti disabilitati su “IL CENACOLO” – Le professioni del futuro – 1° incontro formativo: “Lobbying & Advocacy”

Il Centro Studi presenta le professioni del futuro

Primo incontro formativo: “Lobbying & Advocacy”

Orvieto, Atrio della Libreria dei Sette – Mondadori, sabato 21 marzo, ore 11
Il Centro Studi Città di Orvieto dedica una sezione del proprio al lavoro ad un pensatoio, il “cenacolo”, in cui confrontarsi con importanti stakeholders e abili conoscitori dei temi di maggiore richiamo nella cultura nazionale e di più alta attenzione da parte dell’opinione pubblica.
Le tessere di questo complesso mosaico, che comincia la propria costruzione sabato 21 marzo ad Orvieto, non vogliono costituire un panorama esaustivo di quelli che sono gli argomenti di attualità nella cultura italiana, ma fornire il contributo per successivi approfondimenti e per la diffusione, perché no, di innovati metodi formativi.
Si comincia dalla sezione dedicata ai mestieri emergenti, e si comincia con uno dei mestieri meno conosciuti in Italia: il mestiere del lobbysta.
Chi è il lobbysta, di cosa concretamente si occupa nella dinamica delle politiche del Paese? Dove si impara ad essere lobbysti? Che preparazione occorre? Da quali scuole provengono i lobbysti?
Sono queste le domande a cui risponderà Fabio Bistoncini, uno dei primi e più brillanti lobbysti italiani che, sfidando il pregiudizio, ha costruito un futuro per sé e per una squadra che costantemente occupa i primi posti nella comunicazione istituzionale in Italia.
Fabio Bistoncini, 50enne romano, di formazione giuridica, ha travasato la propria esperienza in un volume ironico eppure realistico, Vent’anni da sporco lobbysta, con cui accompagnerà studenti, curiosi e cittadini all’interno dei complessi percorsi che lo portano, oggi, davanti alla platea orvietana. Con l’aperta, costante predilezione che Bistoncini da sempre manifesta per Orvieto e per il territorio umbro, dove possiede la sua casa dei sogni.

Comments are closed.

Fondazione per il Centro Studi Città di Orvieto - P. IVA 01288060559